REGIONE LAZIO – Integrazione su nota Esami Covid
22 Aprile 2020
COVID-19: test di screening e diagnostici
12 Maggio 2020

Esami sierologici per l’identificazione di anticorpi verso SARS-CoV-2 (CoviD19)

Test immunologici per l’identificazione di anticorpi verso SARS-CoV-2 (CoviD19)

Siamo lieti di comunicare alla gentile clientela che da LUNEDI 11 MAGGIO sarà possibile effettuare il test sierologico su prelievo di sangue venoso, per la determinazione QUANTITATIVA di anticorpi specifici di classe IgG contro il virus SARS-COV-2.


• • • Se possibile su richiesta medica • • •


Il test sierologico selezionato dalla nostra struttura è fornito dall’Azienda ABBOTT (aggiudicataria della gara per i test sierologici in Italia) ed eseguito sullo strumento ARCHITECT i2000 SR con metodica CLIA (chemiluminescenza).


Clicca qui per leggere la Rassegna Stampa:
RAI NEWS
ANSA
CORRIERE DELLA SERA
TG 5


NON OCCORRE LA PRENOTAZIONE!!

Vi ringraziamo per l’attesa!!



Teniamo a precisare sin da ora che la tariffa adottata sarà pienamente in linea con le indicazioni fornite dalla Regione Lazio.

Qualunque sia il risultato gli utenti DEVONO SEMPRE continuare a seguire le misure di contenimento previste dalla Legge.


Come da Protocollo N° 0294196 del 08.04.2020 della Regione Lazio “i test sierologici sebbene non possano, allo stato attuale dell’evoluzione tecnologica, sostituire il test molecolare, basato sull’identificazione di RNA virale nei tamponi nasofaringei, sono importanti nella ricerca e nella valutazione epidemiologica della circolazione virale e, quindi, possono trovare una applicazione nell’ambito di protocolli definiti a livello nazionale e regionale, per determinare la siero prevalenza in un determinata popolazione (es. operatori sanitari, gruppi di soggetti fragili, etc.), utile ai fini epidemiologici e di sorveglianza sanitaria”.Anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ribadisce che: “sebbene l’impiego di kit commerciali di diagnostica rapida virologica sia auspicabile e rappresenti un’esigenza in situazioni di emergenza come quella attuale, gli approcci diagnostici al momento tecnicamente più vantaggiosi, attendibili e disponibili rimangono quelli basati sul rilevamento del virus in secrezioni respiratorie attraverso metodi di RT-PCR per amplificazione di geni virali espressi durante l’infezione da SARS-CoV-2”.

La Regione Lazio nella suindicata nota precisa che i test così effettuati non costituiscono in alcun caso certificazione dello stato di malattia/contagiosità o guarigione dell’individuo che lo ha effettuato e non assumono nessun significato per il SSR.


Clicca per scaricare le note Regionali:



INFORMAZIONI UTILI:

Il prelievo può essere effettuato dal LUNEDI al SABATO dalle ore 7.30 alle ore 10.30
Vi invitiamo a recarVi in laboratorio rispettando sempre le misure previste (guanti – mascherina – distanza di sicurezza – assenza di febbre – ecc..)


N.B.: NON OCCORRE LA PRENOTAZIONE!!


Vi invitiamo a rispettare le raccomandazioni emanate dalle autorità sanitarie, al fine di contribuire a prevenire la diffusione del Coronavirus COVID 19, convinti che l’impegno di tutti sia la strategia più efficace per proteggere noi stessi e gli altri dai rischi del contagio.

E’ un appello al buonsenso.
Vi ringraziamo per la collaborazione e comprensione.

Comments are closed.

Call Now ButtonChiama ora